Categories: Parola del Giorno

19 Novembre 2012 – Lunedì della 33a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno : Passa Gesù, il Nazareno.

Vangelo del giorno: Lc 18,35-43          

Perché tanto trambusto? Che succede?
Vuole saperlo il cieco
che era lì, seduto a mendicare.
Avuta la risposta
non riesce a trattenere la speranza
e grida forte perché Gesù lo aiuti.
Ottiene quel che cerca:
Gesù lo fa chiamare e, avutolo dinanzi,
facendo leva sulla fede espressa,
gli ridà la vista.
È ciò che accade a un uomo del suo tempo
che non ha sciupato il passaggio di Gesù.
Quante volte la sua presenza viva
è sotto i nostri occhi
e noi non lo capiamo!

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

Mentre Gesù si avvicinava a Gèrico, un cieco era seduto lungo la strada a mendicare. Sentendo passare la gente, domandò che cosa accadesse. Gli annunciarono: «Passa Gesù, il Nazareno!».
Allora gridò dicendo: «Gesù, figlio di Davide, abbi pietà di me!». Quelli che camminavano avanti lo rimproveravano perché tacesse; ma egli gridava ancora più forte: «Figlio di Davide, abbi pietà di me!».
Gesù allora si fermò e ordinò che lo conducessero da lui. Quando fu vicino, gli domandò: «Che cosa vuoi che io faccia per te?». Egli rispose: «Signore, che io veda di nuovo!». E Gesù gli disse: «Abbi di nuovo la vista! La tua fede ti ha salvato».
Subito ci vide di nuovo e cominciò a seguirlo glorificando Dio. E tutto il popolo, vedendo, diede lode a Dio.