Categories: Parola del Giorno

3 Gennaio 2013 – Giovedì prima dell’Epifania

Parola del giorno : “E io ho visto e ho testimoniato che questi è il Figlio di Dio.

Vangelo del giorno: Gv 1,29-34             

Sembra quasi che a Giovanni
non basti aver parlato di Gesù ai suoi discepoli,
additandolo come l’agnello
che si immola per liberare il mondo dal peccato,
vuole essere sicuro
di aver detto su di lui
tutto quello che ha visto e quel che sa
perché anche noi
possiamo riconoscerlo per quello che egli è:
il Figlio del Dio vivo.
Tutto il resto può servire e può fare bene,
ma non è indispensabile alla Fede
che più che dal sapere
cresce dall’incontro
e dallo stare insieme a lui.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, Giovanni, vedendo Gesù venire verso di lui, disse: «Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo! Egli è colui del quale ho detto: “Dopo di me viene un uomo che è avanti a me, perché era prima di me”. Io non lo conoscevo, ma sono venuto a battezzare nell’acqua, perché egli fosse manifestato a Israele».
Giovanni testimoniò dicendo: «Ho contemplato lo Spirito discendere come una colomba dal cielo e rimanere su di lui. Io non lo conoscevo, ma proprio colui che mi ha inviato a battezzare nell’acqua mi disse: “Colui sul quale vedrai discendere e rimanere lo Spirito, è lui che battezza nello Spirito Santo”. E io ho visto e ho testimoniato che questi è il Figlio di Dio».