Categories: Parola del Giorno

10 dicembre 2013 – Martedì della 2a settimana di Avvento

Parola del giorno : “ …che neanche uno di questi piccoli si perda.”

Vangelo del giorno Mt 18,12-14  

La volontà del Padre che è nei cieli
illumina la missione di Gesù
il quale, a sua volta,
nutre in cuore la premura di rivelarla a tutti
e spende interamente la sua vita
portando avanti giorno dopo giorno
il compito che il Padre gli ha affidato.
Sono tanti i passi del Vangelo in cui si vede all’opera;
in questo caso ricorre a una parabola
che per i più, potrebbe anche aver dello scontato.
E nel caso delle pecore lo è.
Non sempre però si è d’accordo
che Dio possa cercare le persone allo stesso modo.
Ci son di quelli che non ne vogliono sapere
e anche da Dio preferiscono non esser disturbati.
È assurdo! Dio non può fare con l’uomo
Che – lo accetti o no – rimane il suo capolavoro,
quello che un pastore fa con la sua pecora:
la cerca, la trova la riporta a casa
e condivide con tutti la sua gioia.
Mah! È proprio vero. I tempi son cambiati.
E che si fa?
Davvero può bastare stringere le spalle?

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Che cosa vi pare? Se un uomo ha cento pecore e una di loro si smarrisce, non lascerà le novantanove sui monti e andrà a cercare quella che si è smarrita?
In verità io vi dico: se riesce a trovarla, si rallegrerà per quella più che per le novantanove che non si erano smarrite.
Così è volontà del Padre vostro che è nei cieli, che neanche uno di questi piccoli si perda».