Categories: Parola del Giorno

17 dicembre 2013 – Martedì – Feria di Avvento

Parola del giorno : “Genealogia di Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo.”

Vangelo del giorno Mt 1,1-17  

Proprio come i veri personaggi,
anche Gesù di Nazaret
affonda le radici nella storia
portate a conoscenza per garantirne
le origini, il casato e la regale discendenza.
Il tutto secondo le antiche profezie
che hanno accompagnato per secoli
l’attesa di Israele.
L’evangelista si premura di ricercare nomi,
i più svariati, e strutturarli in te gruppi di 14,
secondo una sua logica che a noi potrà non dire molto.
La cosa che di più ci deve far pensare
è che Giuseppe, lo sposo di Maria,
l’unico di tutti che non ha generato,
ha fatto spazio al Cristo
che, oltre a dare senso a tutti gli antenati,
diventa capostipite di una nuova umanità
il cui numero è impossibile contare.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

Genealogia di Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo.
Abramo generò Isacco, Isacco generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuda e i suoi fratelli, Giuda generò Fares e Zara da Tamar, Fares generò Esrom, Esrom generò Aram, Aram generò Aminadàb, Aminadàb generò Naassòn, Naassòn generò Salmon, Salmon generò Booz da Racab, Booz generò Obed da Rut, Obed generò Iesse, Iesse generò il re Davide.
Davide generò Salomone da quella che era stata la moglie di Urìa, Salomone generò Roboamo, Roboamo generò Abìa, Abìa generò Asaf, Asaf generò Giòsafat, Giòsafat generò Ioram, Ioram generò Ozìa, Ozìa generò Ioatàm, Ioatàm generò Àcaz, Àcaz generò Ezechìa, Ezechìa generò Manasse, Manasse generò Amos, Amos generò Giosìa, Giosìa generò Ieconìa e i suoi fratelli, al tempo della deportazione in Babilonia.
Dopo la deportazione in Babilonia, Ieconìa generò Salatièl, Salatièl generò Zorobabele, Zorobabele generò Abiùd, Abiùd generò Eliachìm, Eliachìm generò Azor, Azor generò Sadoc, Sadoc generò Achim, Achim generò Eliùd, Eliùd generò Eleàzar, Eleàzar generò Mattan, Mattan generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo.
In tal modo, tutte le generazioni da Abramo a Davide sono quattordici, da Davide fino alla deportazione in Babilonia quattordici, dalla deportazione in Babilonia a Cristo quattordici.