Categories: Parola del Giorno

8 febbraio 2014 – Sabato della 4a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno : “Venite in disparte, voi soli, … e riposatevi un po’.”

Vangelo del giorno Mc 6,30-34     

La gioia che già portano sul volto,
e soprattutto in cuore,
diventa ancor più piena
quando gli apostoli, di ritorno da una missione,
desiderosi di raccontare al Maestro
tutto quello che hanno fatto ed ascoltato,
si sentono invitare a starsene con lui,
loro soli in solitudine,
così avranno il tempo per riposarsi e per parlare.
Accettano l’invito e prendono la barca
per raggiungere un posto al riparo dalla gente.
Ma danno troppo all’occhio e la gente che intuisce,
scoperto il nascondiglio,
li precede camminando a piedi.
Ed è così che quando arrivano in quel luogo,
Gesù, mosso dalla compassione,
lascia i dodici da soli
e si intrattiene ad insegnare alla gente
che forse ancora più che i discepoli
è assetata di stare un po’ con lui
e riempirsi della sua parola.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo di mangiare.
Allora andarono con la barca verso un luogo deserto, in disparte. Molti però li videro partire e capirono, e da tutte le città accorsero là a piedi e li precedettero.
Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.