Categories: Parola del Giorno

2 giugno 2014 – Lunedì – 7a settimana di Pasqua

Parola del giorno :“Nel mondo avete tribolazioni, ma abbiate coraggio: io ho vinto il mondo!”

Vangelo del giorno: Gv 16,29-33 

Quanato a chiarezza, davvero non c’è che dire:
lo riconoscono anche i suoi discepoli
i quali, da primi diretti initeressati,
colgono l’occasione per esplicitare
una loro dichiarazione di fede.
Con grande meraviglia di Gesù
che, cogliendo l’occasione favorevole,
proprio sulla base della fede espressa,
anche se non è bello da sapere,
rivela ciò che accadrà loro nel prossimo futuro:
abbandono, dispersione e tribolazioni.
E nello stesso tempo
li invita ad esser coraggiosi
attingendo forza proprio
dal fatto che lui, che ha vinto il mondo,
da parte sua non li abbandonerà mai.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, dissero i discepoli a Gesù: «Ecco, ora parli apertamente e non più in modo velato. Ora sappiamo che tu sai tutto e non hai bisogno che alcuno t’interroghi. Per questo crediamo che sei uscito da Dio».
Rispose loro Gesù: «Adesso credete? Ecco, viene l’ora, anzi è già venuta, in cui vi disperderete ciascuno per conto suo e mi lascerete solo; ma io non sono solo, perché il Padre è con me.
Vi ho detto questo perché abbiate pace in me. Nel mondo avete tribolazioni, ma abbiate coraggio: io ho vinto il mondo!».