Categories: Parola del Giorno

24 luglio 2014 – Giovedì – 16a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno :“ Beati … i vostri occhi perché vedono…”

Vangelo del giorno: Mt 13,10-17 

Ci son momenti nella vita
in cui qualunque cosa accada
fa nascere domande che cercano e attendono risposte,
solitamente non facili da avere.
La miglior cosa in questi casi
sarà quella di fidarsi pienamente
della parola del Signore
che, per quanto possa apparire poco chiara,
porta sempre una promessa
che alla distanza, se non subito,
ci può rendere felici.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, i discepoli si avvicinarono a Gesù e gli dissero: «Perché a loro parli con parabole?».
Egli rispose loro: «Perché a voi è dato conoscere i misteri del regno dei cieli, ma a loro non è dato. Infatti a colui che ha, verrà dato e sarà nell’abbondanza; ma a colui che non ha, sarà tolto anche quello che ha. Per questo a loro parlo con parabole: perché guardando non vedono, udendo non ascoltano e non comprendono.
Così si compie per loro la profezia di Isaìa che dice:
“Udrete, sì, ma non comprenderete,
guarderete, sì, ma non vedrete.
Perché il cuore di questo popolo è diventato insensibile,
sono diventati duri di orecchi
e hanno chiuso gli occhi,
perché non vedano con gli occhi,
non ascoltino con gli orecchi
e non comprendano con il cuore
e non si convertano e io li guarisca!”.
Beati invece i vostri occhi perché vedono e i vostri orecchi perché ascoltano. In verità io vi dico: molti profeti e molti giusti hanno desiderato vedere ciò che voi guardate, ma non lo videro, e ascoltare ciò che voi ascoltate, ma non lo ascoltarono!».