Categories: Parola del Giorno

11 ottobre 2014 – Sabato – 27a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno :“Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano.”

Vangelo del giorno:  Lc 11,27-28      

“Beati quelli che ascoltano…”: eccola una parola
che non bisognerebbe mai dimenticare
e benedetta quella donna che ha saputo
dare voce alle mozioni del suo cuore incontrollato
e, senza pensarci troppo,
le ha manifestate avanti a tutti con un grido
che, anziché distrarre
Gesù nel suo ministero,
gli ha offerto l’occasione per precisare
a tutti quanti, di allora e anche di oggi,
che ci sono beatitudini ancor più grandi
di quelle che la donna ha intuito.
Beatitudini che elevano lo spirito
e sanno trasformare il male in bene.
Proprio come Dio sa fare
usando verso tutti, senza limiti, lasua misericordia.
Benedetta quella donna che osando,
senza remore, esprimere il suo pensiero
ha permesso a tutti noi di sapere cosa fare
per peter essere anche noi,
se lo vogliamo, tutti quanti dei “beati”.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!».
Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».