Categories: Parola del Giorno

14 ottobre 2014 – Martedì – 28a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno :“Date … in elemosina quello che c’è dentro …  per voi tutto sarà puro.”

Vangelo del giorno:  Lc 11, 37-41     

Lo sguardo sospettoso e critico del fariseo
che non condivide il modo di comportarsi di Gesù,
e sopratutto non vede di buon occhio
che si sia messo a tavola senza fare le abluzioni
prescritte dalle loro leggi e tradizioni,
non intacca la libertà di azione di Gesù
il quale, più che alle sterili osservanze,
si mostra molto attento all’essenziale
e, cogliendo l’occasione che gli è offerta,
ne approfitta per ricordare a tutti
che quel che rende puro l’uomo
non è la lavanda delle mani o altri gesti simili,
ma piuttosto il comportamento giusto
che viene su dal cuore.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, mentre Gesù stava parlando, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli andò e si mise a tavola. Il fariseo vide e si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo.
Allora il Signore gli disse: «Voi farisei pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di cattiveria. Stolti! Colui che ha fatto l’esterno non ha forse fatto anche l’interno? Date piuttosto in elemosina quello che c’è dentro, ed ecco, per voi tutto sarà puro».