Categories: Parola del Giorno

29 gennaio 2015 – Giovedì – 3a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno :Con la misura con la quale misurate sarà misurato a voi

Vangelo del giorno: Mc 4,21-25

Più che ad interrogarsi, l’invito di Gesù
in questo caso è a ragionare.
Ossia a tener conto di quel che naturalmente si farebbe
in casi come quello che viene prospettato.
Ed è lo stesso che dire: a riflettere prima di agire.
Infatti, sapendo che a Dio noi dobbiamo render conto
e che, da parte sua rende il centuplo di quello che noi diamo,
dovendo scegliere una misura per le nostre azioni,
che cosa c’è di meglio che,
avendone coscienza e per di più potendolo,
adoperarsi per sceglere come propria misura
la stessa che usa Dio,
ossia l’amore?

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Viene forse la lampada per essere messa sotto il moggio o sotto il letto? O non invece per essere messa sul candelabro? Non vi è infatti nulla di segreto che non debba essere manifestato e nulla di nascosto che non debba essere messo in luce. Se uno ha orecchi per ascoltare, ascolti!».
Diceva loro: «Fate attenzione a quello che ascoltate. Con la misura con la quale misurate sarà misurato a voi; anzi, vi sarà dato di più. Perché a chi ha, sarà dato; ma a chi non ha, sarà tolto anche quello che ha».