Categories: Parola del Giorno

19 febbraio 2015 – Giovedì dopo le Ceneri

Parola del giorno :“…chi perderà la propria vita per causa mia, la salverà.

Vangelo del giorno: Lc  9,22-25    

Cosa intende Gesù con i verbi perdere e salvare?
Lo rivela lui stesso ai suoi discepoli affermando
che anche a lui toccherà soffrire molto e morire
a causa del rifiuto da parte dei capi dei sacerdoti,
degli scribi e degli anziani, che poi finirà per essere
anche rifiuto di tutto il popolo; ma proprio questo
gli permetterà di risorgere, con la gloria che comporta.
Accettare come lui persecuzioni e umiliazioni,
portando ogni giorno ciascuno la propria croce:
questo è il perdere nella logica del mondo;
ma la fede e la speranza assicurano
che dietro quel percorso, anche per noi,
c’è il massimo guadagno che consiste nella salvezza eterna.
Una logica che il mondo non conosce
e non potrà capire fino a quando non riuscirà
a mettersi alla scuola di Gesù.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Il Figlio dell’uomo deve soffrire molto, essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e risorgere il terzo giorno».
Poi, a tutti, diceva: «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua. Chi vuole salvare la propria vita, la perderà, ma chi perderà la propria vita per causa mia, la salverà. Infatti, quale vantaggio ha un uomo che guadagna il mondo intero, ma perde o rovina se stesso?».