Categories: Parola del Giorno

19 marzo 2015 – Giovedì – San Giuseppe

Parola del giorno :“…egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati»..

Vangelo del giorno: Mt 1,16.18-21.24a  

Che difficile missione, e quanto gli è costata!
Che cosa avrà capito il povero Giuseppe, uomo giusto,
di questo annuncio che lo rassicura
per quello che è successo alla sua promessa sposa
e che nessuna mente umana sarebbe in grado di capire?
Un angelo in sogno che gli dice: “Giuseppe, non temere…”
e poi gli affida il compito importante
di dare il nome al bimbo con la precisazione
che la sua missione sarà quella di salvare il suo popolo
da tutti i suoi peccati.
Che cosa avrà capito non sappiamo; ma certamente tutto
quello che Dio voleva che capisse,
se – appena sveglio – senza pensarci su due volte,
anzi … neppure una – fa esattamente
quello che l’angelo gli ha chiesto.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo.
Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto.
Mentre però stava considerando queste cose, ecco, gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati».
Quando si destò dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore
.