Categories: Parola del Giorno

4 maggio 2015 – Lunedì – 5a settimana di Pasqua

Parola del giorno :“Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama.

Vangelo del giorno:  Gv 14,21-26    

Quando in ballo c’è l’Amore,
la condizione è chiara, facile e precisa;
non occorrono parole per spiegarla:
è già pronta per essere attuata.
Gesù non chiede altro e non aggiunge nulla,
perché per chi decide di osserare i comandamenti
– che egli coglie come segno dell’amore –
Da tempo è già pronta l’assicurazione
dell’amore del Padre celeste e anche il suo.
Altre parole potrebbero distrarre.
L’amore, infatti, è un dono
che si conosce solo se si ama!
Una cosa però potrà essere utile saperla:
che questo Amore c’era già,
ma non era ancora conosciuto.

 

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama. Chi ama me sarà amato dal Padre mio e anch’io lo amerò e mi manifesterò a lui».
Gli disse Giuda, non l’Iscariòta: «Signore, come è accaduto che devi manifestarti a noi, e non al mondo?».
Gli rispose Gesù: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.
Vi ho detto queste cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il Paràclito, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, lui vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto».