Categories: Parola del Giorno

7 maggio 2015 – Giovedì – 5a settimana di Pasqua

Parola del giorno :“Rimanete nel mio amore”

Vangelo del giorno:  Gv 15,9-11   

Tutta la creazione Dio Padre
l’ha realizzata in Gesù suo Figlio
per la potenza infinita dell’Amore
che lega loro ma nello stesso tempo
Li lega entrambi anche a noi.
Gesù non è il filtro dell’amore eterno
che per divina misericordia arriva a noi,
ma è lo stesso divino amore detto al massimo suo grado
attraverso la sua morte sulla croce.
Per essere compreso nel suo Amore,
di più Dio proprio non poteva fare.
E lo ha fatto senza ripensamenti,
nel senso che sarebbe pronto a morire ancora in quel modo
per farrci vedere quanto sia grande la pontenza del suo amore
e infinita la sua fedeltà.
In cambio a noi Gesù che chiede?
Un nostro personale contributo
consistente nel rimanere nel suo amore
in una forma la più semplice possibile:
l’osservanza dei suoi comandamenti.
E quasi a volersi giustificare per averci chiesto qualche cosa
Gesù aggiunge che la sua preoccupazione principale
è farci partecipi della sua gioia.
Solo così la nostra gioia sarà piena.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore.
Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore.
Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena».