Categories: Parola del Giorno

15 maggio 2015 – Venerdì – 6a settimana di Pasqua

Parola del giorno :“…la vostra tristezza si cambierà in gioia”

Vangelo del giorno: Gv 16,20-23a  

Un successone! Assicurato direttamente da Gesù.
Il pianto e la tristezza,
per quanto non risparmiano nessuno
– neppure i suoi discepoli –
per chi segue Gesù
– proprio perché così è stato anche per lui –
non alzeranno mai la bandiera di vittoria
che, invede, sarà in pugno dei discepoli.
Anche se passeranno per il pianto
– reso ancor più doloroso dal fatto che il mondo se la ride –
ai discepoli Gesù promette che la loro tristezza
sarà cambiata in gioia.
E se lo dice lui, possono starne certi.
Cosa occorre? La Fede e la perseveranza.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«In verità, in verità io vi dico: voi piangerete e gemerete, ma il mondo si rallegrerà. Voi sarete nella tristezza, ma la vostra tristezza si cambierà in gioia.
La donna, quando partorisce, è nel dolore, perché è venuta la sua ora; ma, quando ha dato alla luce il bambino, non si ricorda più della sofferenza, per la gioia che è venuto al mondo un uomo. Così anche voi, ora, siete nel dolore; ma vi vedrò di nuovo e il vostro cuore si rallegrerà e nessuno potrà togliervi la vostra gioia. Quel giorno non mi domanderete più nulla».