Categories: Parola del Giorno

26 agosto 2015 – Mercoledì – 21a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno :“all’esterno apparite giusti…, ma dentro siete pieni di ipocrisia e di iniquità!”

Vangelo del giorno: Mt 23,27-32   

Ancora parole dure pronunciate da Gesù
per stimolare gli scrivi e i farisei
a un cambiamento che non riesce ad ottenere in alcun modo.
Quando l’apparenza finisce per avere il sopravvento
su ogni cosa, compreso ciò che vale veramente,
non c’è maniera di recuperare:
tutto si perde, tutto acquista un altro senso.
La mente stessa entra in confusione
e non si accettato i pareri di nessuno.
L’unica cosa che in quel caso può servire
– ma si tratta di puro tentativo –
è quella di mirare a dare uno scossone
con delle parole forti, anche se fanno male!
Gesù le prova tutte, ma il successo
neanche per lui è garantito.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, Gesù parlò dicendo: «Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che assomigliate a sepolcri imbiancati: all’esterno appaiono belli, ma dentro sono pieni di ossa di morti e di ogni marciume. Così anche voi: all’esterno apparite giusti davanti alla gente, ma dentro siete pieni di ipocrisia e di iniquità.
Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che costruite le tombe dei profeti e adornate i sepolcri dei giusti, e dite: “Se fossimo vissuti al tempo dei nostri padri, non saremmo stati loro complici nel versare il sangue dei profeti”. Così testimoniate, contro voi stessi, di essere figli di chi uccise i profeti. Ebbene, voi colmate la misura dei vostri padri».