Categories: Parola del Giorno

1 novembre 2015 – Domenica- Tutti i Santi

Parola del giorno :“Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli”

Vangelo del giorno: Mt 5,1-12a     

Un invito come questo fa bene sempre,
ma in tempi come quelli che ci troviamo a vivere
può risultare prezioso e necessario.
Tutte le breatitudini pronunciate da Gesù
portano in sé un invito alla gioia e all’allegrezza,
ma quest’ultima così esplicita e insistente
sembra addirittura volerle abbracciare tutte
o almeno illuminarle, visto che si radica
su parole come l’insulto, la persecuzione e la menzogna
che con la felicità umanamente
non hanno nulla da spartire.
E badare che quella felicità che essa annuncia
non è lontana o da venire chissà quando,
perché è già innestata nella vita
di chi è disposto a comprenderla e ad accoglierla.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo:
«Beati i poveri in spirito,
perché di essi è il regno dei cieli.
Beati quelli che sono nel pianto,
perché saranno consolati.
Beati i miti,
perché avranno in eredità la terra.
Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia,
perché saranno saziati.
Beati i misericordiosi,
perché troveranno misericordia.
Beati i puri di cuore,
perché vedranno Dio.
Beati gli operatori di pace,
perché saranno chiamati figli di Dio.
Beati i perseguitati per la giustizia,
perché di essi è il regno dei cieli.
Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli».