Categories: Parola del Giorno

30 novembre 2015 – Sant’Andrea Apostolo

Parola del giorno :“Venite dietro a me, vi farò pescatori di uomini”

Vangelo del giorno: Mt 4,18-22    

Non se lo fanno ripetere: son pronti
sembra che quasi lo stessero aspettando.
Ed ora che l’invito è arrivato,
lasciano tutto e si mettono a seguirlo.
Chi sono? Gente di mare, quattro in tutto:
due coppie di fratelli,
tutti lavoratori, abituati alla fatica,
probabilmlente soci da una vita,
dediti a un lavoro molto duro,
che qualche volta andava a vuoto,
nonostante la bravura e la premura
tipica di chi lavora in proprio.
Due di loro con sé avevano anche il padre.
Chiamati per …non sanno bene cosa,
si fidano dell’uomo che li chiama,
e, lasciato tutto lì in riva al lago,
– compreso Zebedeo –
seguono la voce che li porterà … lontano
dove c’è un’altra pesca e un altro mare che li aseptta.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, mentre camminava lungo il mare di Galilea, Gesù vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. E disse loro: «Venite dietro a me, vi farò pescatori di uomini». Ed essi subito lasciarono le reti e lo seguirono. 
Andando oltre, vide altri due fratelli, Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello, che nella barca, insieme a Zebedèo loro padre, riparavano le loro reti, e li chiamò. Ed essi subito lasciarono la barca e il loro padre e lo seguirono.