Categories: Parola del Giorno

7 maggio 2016 – Sabato – 6a settimana di Pasqua

Parola del giorno :“…il Padre stesso infatti vi ama, perché voi avete amato me

Vangelo del giorno: Gv 16,23-28 

La forza dei discepoli per ottenere
da Dio qualunque cosa, è Gesù.
Più volte ha detto loro chiaramente
– e qui esplicitamente lo ripete –
che se chiedono qualcosa nel suo nome
debbono avere la certezza che il Padre la concederà.
Ma ora Gesù fa un passo ancor più avanti
e, nel suo impegno di revelare loro il Padre,
fa leva sull’amore e sulla fede
che hanno manifestato nei suoi confronti
e che, secondo lui, che conosce bene il Padre e anche loro,
è più che sufficiente per ottenere qualunque cosa chiedono,
senza bisogno della sua intercessione,
perché il Padre suo già li ama.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«In verità, in verità io vi dico: se chiederete qualche cosa al Padre nel mio nome, egli ve la darà. Finora non avete chiesto nulla nel mio nome. Chiedete e otterrete, perché la vostra gioia sia piena.
Queste cose ve le ho dette in modo velato, ma viene l’ora in cui non vi parlerò più in modo velato e apertamente vi parlerò del Padre. In quel giorno chiederete nel mio nome e non vi dico che pregherò il Padre per voi: il Padre stesso infatti vi ama, perché voi avete amato me e avete creduto che io sono uscito da Dio.
Sono uscito dal Padre e sono venuto nel mondo; ora lascio di nuovo il mondo e vado al Padre».