Categories: Parola del Giorno

4 luglio 2016 – Lunedì – 14a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno :“E lo deridevano

Vangelo del giorno: Mt 9,18-26  

Chi deride chi?
Di sicuro non quell’uomo – un capo, senza nome –
che, con il pianto in cuore, è corso fino a lui
e lo supplica in ginocchio perché vada
ad imporre la sua mano sulla figlia morta,
nutrendo la certezza che quella rivivrà.
E neppure la donna emorroissa,
che da dodici anni ha perdite di sangue,
ed ora – senza neppure uscire allo scoperto –
si china per toccargli il lembo del mantello,
sicura che questo solo gesto può bastarle
per essere guardita. E così accade.
A deriderlo è chi non lo conosce e se ne sta a distanza:
folla e flautisti venuti a fare lutto e a coltivare il pianto,
spinti da interesse, o da curiosità e sentimenti
che nulla hanno a che vedere con la fede e la speranza,
magari paladini della convinzione che davanti alla morte
nessuno può più nulla e… i miracoli non esistono.
Li caccia via, Gesù e resta solo, perché sorpresi
dal miracolo che fra poco compirà,
e dai gesti semplici che lo accompagnano,
non capirebbero che la fede
è una sfida alle logiche del mondo
ed ha bisogno di silenzio, di umiltà e di abbandono;
soprattutto non capirebbero che la Fede
è decidersi di seguirlo fino al punto
di essere derisi come lui.
Di più: non capirebbero che essere derisi con Gesù,
è meglio che lodati insieme ad altri.
Chiunque essi siano.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, [mentre Gesù parlava,] giunse uno dei capi, gli si prostrò dinanzi e disse: «Mia figlia è morta proprio ora; ma vieni, imponi la tua mano su di lei ed ella vivrà». Gesù si alzò e lo seguì con i suoi discepoli.
Ed ecco, una donna, che aveva perdite di sangue da dodici anni, gli si avvicinò alle spalle e toccò il lembo del suo mantello. Diceva infatti tra sé: «Se riuscirò anche solo a toccare il suo mantello, sarò salvata». Gesù si voltò, la vide e disse: «Coraggio, figlia, la tua fede ti ha salvata». E da quell’istante la donna fu salvata.
Arrivato poi nella casa del capo e veduti i flautisti e la folla in agitazione, Gesù disse: «Andate via! La fanciulla infatti non è morta, ma dorme». E lo deridevano. Ma dopo che la folla fu cacciata via, egli entrò, le prese la mano e la fanciulla si alzò. E questa notizia si diffuse in tutta quella regione.