Categories: Parola del Giorno

11 luglio 2016 – Lunedì – San Benedetto Abate – Patrono d’Europa

Parola del giorno :“Ecco, noi abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito; che cosa dunque ne avremo?

Vangelo del giorno: Mt 19,27-29

Parla al plurale Pietro, parla per tutti.
Vuole sapere che ne sarà di loro
e quale sarà la ricompensa concessa
a chi ha lasciato tutto per seguirlo
fin dalla prima ora.
Umanamente sembrerebbe un presentare il conto,
ma, forse, c’è di più. A lui, ma anche agli altri,
in quel momento, occorre una rassicurazione
che nulla andrà perduto del loro ‘investimento’.
Se tirano le somme – ancora umanamente –
non hanno nulla in mano; eppure il tempo passa
e le difficoltà non danno segno di diminuire.
Qualunque cosa Gesù avesse oferto in risposta,
probabilmente lo avrebbe accontentato;
ma qui la prospettiva che offre loro
è spalancata al massimo, e forse inaspettata.
Ma loro avrebbero dovuto ricordarlo
che lui paga al centuplo!

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, Pietro, disse a Gesù: «Ecco, noi abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito; che cosa dunque ne avremo?».
E Gesù disse loro: «In verità io vi dico: voi che mi avete seguito, quando il Figlio dell’uomo sarà seduto sul trono della sua gloria, alla rigenerazione del mondo, siederete anche voi su dodici troni a giudicare le dodici tribù d’Israele. Chiunque avrà lasciato case, o fratelli, o sorelle, o padre, o madre, o figli, o campi per il mio nome, riceverà cento volte tanto e avrà in eredità la vita eterna».