Categories: Parola del Giorno

11 marzo 2017 – Sabato – 1a settimana di Quaresima

Parola del giorno :“Non fanno così anche i pubblicani?”

Vangelo del giorno: Mt 5,43-48  

La domanda di Gesù non aspetta
una risposta affermativa a tutti i costi,
e forse non la aspetta proprio.
È evidente che i pubblicani fan così;
ma, parlando ai suoi discepoli,
con un simile domanda Gesù mira
a rendere ancora più efficace la richiesta
a non fare come loro.
E nel contempo, senza affrontarli direttamente,
di riflesso anche loro sono invitati a cambiare stile
Con l’effetto che il richiamo ad un esempio in negativo
può produrre un positivo assai più alto nei discepoli
che per modello hanno Dio,
che nella veste di Padre buono è eccezionale,
e i pubblicani nominati e da non prendere a modello,
stimolati, hanno modo di cambiare comportamento.
Se lo vogliono capire.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Avete inteso che fu detto: “Amerai il tuo prossimo” e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti.
Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani?
Voi, dunque, siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste».