Categories: Parola del Giorno

19 giugno 2017 – Lunedì – 11a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno :Da’ a chi ti chiede

Vangelo del giorno: Mt 5,38-42                    

Si tratta di una raccomandazione spicciole da parte di Gesù,
ma intanto i discepoli vanno imparando
che il suo “tocco” sulla Legge antica
si va facendo sempre più prezioso e interessante.
Esigente – sarebbe la parola esatta – ma è meglio non usarla
perché ai nostri giorni, e ad una mentalità
fin troppo ricercata o accomodante, potrebbe far pensare
a qualcosa di pesante oppure troppo ingenua.
Al contrario, quello che Gesù chiede, è un atto di coraggio
che, se da una parte mira ad evitare contese e anche guerre,
dall’altra, trasformando la vita intera in dono,
come ha fatto lui, innesca una rivoluzione vittoriosa:
quella dell’amore che, con l’andar del tempo,
se fatta con coraggio e coerenza,
affascina e conquista.

Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Avete inteso che fu detto: “Occhio per occhio” e “dente per dente”. Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu pórgigli anche l’altra, e a chi vuole portarti in tribunale e toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello.
E se uno ti costringerà ad accompagnarlo per un miglio, tu con lui fanne due.
Da’ a chi ti chiede, e a chi desidera da te un prestito non voltare le spalle».