Categories: Parola del Giorno

14 Ottobre 2017 – Sabato – 27a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno :Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato

Vangelo del giorno: Lc 11,27-28           

Le beatitudini del vangelo sono quasi tutte sue,
ma questa è tra le poche che gli sfuggono,
benché indirettamente lo riguardi.
Una voce inaspettata si leva tra la folla all’improvviso,
e. facendo riferimento anche a lui, proclama solennemente
beato il grembo e il seno che lo hanno portato ed allattato.
Senza nulla togliere alla madre, che è in prima fila
tra quelli che egli elenca, Gesù – senza scomporsi,
anche facendo come se il discorso non lo riguardasse –
raccoglie quella beatitudine che a lui era sfuggita
e la rimbalza perché possa abbracciare,
insieme a sua madre che lo fa sas meraviglia
custodendola gelosamente nel suo cuore,
tutti coloro che ascoltano e osservano
la Parola del Signore.
Ci siamo anche noi? Forse no.
Ma, se lo vogliamo e ci decidiamo,
Lui ci dice che il posto c’è!
E senza far la fila.

Dal Vangelo secondo Luca:

In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!».  Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».