Categories: Parola del Giorno

21 Novembre 2017 – Martedì – Presentazione della Beata Vergine Maria al Tempio

Parola del giorno :“chiunque fa la volontà del Padre mio… egli è per me fratello, sorella e madre”

Vangelo del giorno:  Mt 12,46-50              

La parentela per Gesù non è solo di sangue!
E la risposta che dà a chi lo informa
che fuori c’è la madre che lo cerca,
senza sminuire il valore e la grandezza di sua madre,
– che addirittura lo è a doppio titolo: perché l’ha generato,
e ancor di più perché aderisce, pelle e anima,
e lo fa ogni giorno, a quanto Dio domanda –
mira ad informare – dettando anche quale ne è la condizione –
che tutti son chiamati, e possono entrare
a far parte della sua straordinaria e magnifica famiglia,
facendo ogni giorno ciò che l’Amore chiede,
mettendo al posto giusto – cioè il primo –
la divina Volontà.

Dal Vangelo secondo Matteo:

In quel tempo, mentre Gesù parlava ancora alla folla, ecco, sua madre e i suoi fratelli stavano fuori e cercavano di parlargli. Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti». Ed egli, rispondendo a chi gli parlava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Poi, tendendo la mano verso i suoi discepoli, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre».