Categories: Parola del Giorno

29 Gennaio 2019 – Martedì – 3a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno: “Perché chi fa la volontà di Dio, costui per me è fratello, sorella e madre”

Vangelo del giorno: Mc 3,31-35

Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, giunsero la madre di Gesù e i suoi fratelli e, stando fuori, mandarono a chiamarlo. Attorno a lui era seduta una folla, e gli dissero: «Ecco, tua madre, i tuoi fratelli  e le tue sorelle stanno fuori e ti cercano».
Ma egli rispose loro: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Girando lo sguardo su quelli che erano
seduti attorno a lui, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chi fa la volontà di Dio, costui per me è fratello, sorella e madre».


La chiarezza di Gesù è laconica e ben nota;
e quando si tratta di prendere posizione
in sintonia con il senso della sua missione
non guarda in faccia e non tiene conto di legami,
compresi quelli che la parentela o il sangue stabiliscono.
Lui è venuto per far conoscere il Padre e farlo amare,
e la dimostrazione più grande dell’amore
– è quello che lui stesso ha fatto e sta facendo –
è fare la Sua volontà.
L’occasione per farlo capire a tutti
gli viene offerta dall’arrivo dei parenti
e di sua madre insieme a loro.
Non appena gli comunicano la notizia,
Gesù – che era circondato dalla folla,
al punto che la madre e i parenti erano rimasti fuori –
prima ancora di andare a incontrarli,
dice a tutti che la vera parentela
che chiunque con lui può stabilire
in ogni luogo in ogni tempo
è quella di fare la volontà del padre suo.