Categories: Parola del Giorno

22 Febbraio 2019 – Venerdì – Cattedra di San Pietro Apostolo

Parola del giorno: “A te darò le chiavi del regno dei cieli”

Vangelo del giorno: Mt 16,13-19

Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?». Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti».
Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente».
E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli. E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli: tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli».


A te, sì proprio a te, Simone di Giovanni,
che dopo la pesca miracolosa
gli hai chiesto di allontanarsi perché sei peccatore,
Gesù ha voluto fare la consegna delle chiavi
che hanno il potere di chiudere ed aprire
nientedimeno che il regno dei cieli.
Più di venti secoli di storia sulle tue spalle, Pietro,
con quelle chiavi affidate dal Maestro a te,
che puoi avere tutti i difetti che ti si riconoscono,
ma di sicuro giammai perderai
il pregio di confermare nella fede i fratelli e le sorelle
sparsi nel mondo e affidati alle tue cure.
Con la forza della fede e dell’amore
che dall’Alto hai ricevuto e ricevi,
sei la roccia che non vacilla davanti alle tempeste
che il maligno continuamente semina
nel campo della vita dell’umanità.
Grazie, Pietro, che ancora della Chiesa,
nei tuoi successori, sei custode e garante,
per conto e nel nome del Signore.