Categories: Parola del Giorno

24 Maggio 2019 – Venerdì – 5a settimana di Pasqua

Parola del giorno: “Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi”

Vangelo del giorno: Gv 15,12-17

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici.
Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamato amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l’ho fatto conoscere a voi.
Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda. Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri».


A scanso di equivoci e nell’eventualità
che potessero o pensassero di avanzar pretese
– vale per i discepoli,
ma anche per chiunque li avrebbe poi seguiti –
Gesù puntualizza con decisione il suo pensiero
e la sua volontà.
Siamo in un contesto di confidenza e Gesù
sta parlando dell’amore: un comandamento
che li impegna ad amarsi come lui ha amato loro;
un amore che trasforma e fa salire da servi ad amici
e da amici a confidenti stretti, resi capaci
persino di conoscere quello che Gesù ha udito da suo Padre.
Si tratta di un cammino non difficile
sul quale Gesù conta perché è sicuro
che, se ci si ama come lui ha chiesto e ha mostrato,
si avranno frutti sicuri e duraturi.
Lasciamo che Gesù lavori su di noi
e anche il nostro amore porterà i frutti che Dio si aspetta.
E sarà la nostra gioia!