Categories: Parola del Giorno

13 Maggio 2020 – Mercoledì – Beata Vergine Maria di Fatima

Parola del giorno: “Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!”

Vangelo del giorno: Lc 11,27-28

Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!». Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».

Potremmo considerarla una beatitudine tutta al femminile.
Una donna che uscendo dal silenzio e dall’anonimato della folla
lancia l’eco di richiamo a un’altra donna,
sconosciuta forse a lei come a molti dei presenti,
ma richiamata dalla bravura di quel figlio,
affascinante nel suo modo di parlare
e, di sicuro, anche in ciò che sta dicendo.
Una donna senza nome, che incantata da Gesù
non resiste e non riesce a tener dentro le emozioni
e i sentimenti che le vengono dal corpo
che vibra tutto e la portano ad immaginare
quanto debba essere felice la sua mamma
che lo ha portato in grembo e lo ha allattato.
Non sappiamo se anche lei fosse mamma;
forse no o forse sì, ma non importa;
può bastarci constatare che quel che dice
è liberante e incoraggiante.
Elogia il figlio, con una lode condivisa con la madre,
e lo fa ad alta voce perché così hanno voluto
il suo coraggio e l’istinto incontenibile; ma intanto
tutti possono sentire, anche quelli che, prevenuti,
lo osteggiavano compresi quelli
che non molto tempo prima lo avevano accusato
di essere indemoniato e per credere gli chiedevano un segno.
Se soltanto ci si lasciasse contagiare
dalla gioia di quella donna senza nome!