Categories: Oasi, Parola del Giorno

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Martedì – 2a settimana di Pasqua

Parola del giorno:  “bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo”

Vangelo del giorno: Gv 3,7-15


Dal Vangelo secondo Giovanni
In quel tempo, Gesù disse a Nicodèmo: «Non meravigliarti se ti ho detto: dovete nascere dall’alto.
Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene né dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito». Gli replicò Nicodèmo: «Come può accadere questo?».
Gli rispose Gesù: «Tu sei maestro di Israele e non conosci queste cose? In verità, in verità io ti dico: noi parliamo di ciò che sappiamo e testimoniamo ciò che abbiamo veduto; ma voi non accogliete la nostra testimonianza. Se vi ho parlato di cose della terra e non credete, come crederete se vi parlerò di cose del cielo?
Nessuno è mai salito al cielo, se non colui che è disceso dal cielo, il Figlio dell’uomo.
E come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna».

 

 

 

Sa bene Gesù quello che dice. Ma Niccodemo

può capire solo fino a un certo punto.

Per aiutarlo, Gesù gli cita l’episodio del serpente

innalzato nel deserto da Mosè, che lui conosce bene;

e quel che può capire è che di mezzo c’è la fede.

Ed è esattamente ciò che Gesù chiede:

che si creda in lui non quando fa i miracoli, ma soprattutto

nel momento in cui verrà innalzato sulla croce.

Qui non viene detto se ha creduto subito,

Di certo però era presente al momento

in cui Gesù fu tolto dalla croce e posto nel sepolcro.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto: