Categories: Oasi, Parola del Giorno

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Venerdì – 3a settimana di Pasqua

Parola del giorno:  “Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui”

Vangelo del giorno: Gv 6,52-59


Dal Vangelo secondo Giovanni
In quel tempo, i Giudei si misero a discutere aspramente fra loro: «Come può costui darci la sua carne da mangiare?».
Gesù disse loro: «In verità, in verità io vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avete in voi la vita. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. Perché la mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda.
Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui.
Come il Padre, che ha la vita, ha mandato me e io vivo per il Padre, così anche colui che mangia me vivrà per me.
Questo è il pane disceso dal cielo; non è come quello che mangiarono i padri e morirono. Chi mangia questo pane vivrà in eterno».
Gesù disse queste cose, insegnando nella sinagoga a Cafàrnao.

 

 

 

Tutto il discorso di Gesù dopo la moltiplicazione

dei cinque pani e pochi pesciolini, con i quali

ha sfamato una grande moltitudine di gente,

sembra trovare la sua ragione e conclusione

proprio in questa sua affermazione.

L’obiettivo di Gesù era quello di riportare al Padre,

per avere la sua vita e il suo amore, l’intera umanità;

e il miglior modo che ha trovato per realizzarlo

è stato proprio quello di dare se stesso da mangiare.

A cose fatte, dopo l’ultima Cena ed il Calvario

è facile capirlo. Non tocca a noi giudicare

coloro che non compresero allora, e non lo fanno oggi.

Nostro dovere è quello di nutrirci

della sua parola e del suo corpo e sangue,

e lasciarci trasformare in lui.

Perché la verità – compresa anche dai filosofi pagani –

è che l’uomo diventa ciò che mangia.

Mai la cosa sarebbe più vera e appropriata!.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto: