Categories: Oasi, Parola del Giorno

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Sabato – 15a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno:  “… nel suo nome spereranno le nazioni”

Vangelo del giorno: Mt 12,14-21 


Dal Vangelo secondo Matteo
In quel tempo, i farisei uscirono e tennero consiglio contro Gesù per farlo morire. Gesù però, avendolo saputo, si allontanò di là. Molti lo seguirono ed egli li guarì tutti e impose loro di non divulgarlo, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaìa:«Ecco il mio servo, che io ho scelto; il mio amato, nel quale ho posto il mio compiacimento.
Porrò il mio spirito sopra di lui e annuncerà alle nazioni la giustizia.
Non contesterà né griderà né si udrà nelle piazze la sua voce.
Non spezzerà una canna già incrinata, non spegnerà una fiamma smorta, finché non abbia fatto trionfare la giustizia; nel suo nome spereranno le nazioni».

 

La decisione dei farisei di uccidere Gesù

non impedisce a lui di continuare la sua missione,

magari con maggiore prudenza e cautela,

e di allargare il campo della sua missione.

La gente lo segue numerosa ovunque lui si reca

e il suo parlare, ma ancor più il suo comportamento

continuano sulla linea delle profezie

che in lui trovano il compimento,

comprese quelle che richiedono da lui una certa segretezza

e prevedono il trionfo della giustizia

e la speranza della salvezza nel suo nome

che – grazie proprio al rifiuto dei suoi –

si allargherà a tutti i popoli.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto: