Categories: Oasi, Parola del Giorno

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Sabato – 19a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno:  “… a chi è come loro, infatti, appartiene il regno dei cieli”

Vangelo del giorno: Mt 19,13-15

Dal Vangelo secondo Matteo
In quel tempo, furono portati a Gesù dei bambini perché imponesse loro le mani e pregasse; ma i discepoli li rimproverarono. Gesù però disse: «Lasciateli, non impedite che i bambini vengano a me; a chi è come loro, infatti, appartiene il regno dei cieli». E, dopo avere imposto loro le mani, andò via di là.

 

Come mai Gesù ha tanta predilezione per i bambini?

Mi viene da rispondere

perché sono quel che sono e quel che sanno,

senza pretese di essere diversi e soprattutto

senza quella malizia interessata che è tipica dei grandi.

Loro cercano Gesù semplicemente

perché si sentono accolti ed amati:

si fidano e si affidano, senza nulla domandare

se non di poter stare con lui

ed essere guardati, abbracciati e benedetti.

Ai discepoli che li rimproverano e li scacciano

Gesù chiede non solo di stare attenti a ciò che fanno,

ma di mettersi alla loro scuola

perché il regno dei cieli appartiene a loro,

e a chi sa farsi come loro.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto: