Categories: Oasi, Parola del Giorno

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Martedì – SAN MATTEO APOSTOLO EVANGELISTA

Parola del giorno:  “gli disse: «Seguimi». Ed egli si alzò e lo seguì”

Vangelo del giorno: Mt 9,9-13

 

Dal Vangelo secondo Matteo
In quel tempo, mentre andava via, Gesù, vide un uomo, chiamato Matteo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Ed egli si alzò e lo seguì.
Mentre sedeva a tavola nella casa, sopraggiunsero molti pubblicani e peccatori e se ne stavano a tavola con Gesù e con i suoi discepoli. Vedendo ciò, i farisei dicevano ai suoi discepoli: «Come mai il vostro maestro mangia insieme ai pubblicani e ai peccatori?».
Udito questo, disse: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati. Andate a imparare che cosa vuol dire: “Misericordia io voglio e non sacrifici”. Io non sono venuto infatti a chiamare i giusti, ma i peccatori».

 

 

 

L’invito è “secco” e la risposta è pronta.

Immediata. Matteo non ci pensa su, lascia il suo lavoro

e si mette a seguirlo, cambiando totalmente a sua vita

e avventurandosi in un’esperienza nuova,

tutta da scoprire, e da vivere, ma con la pace in cuore.

Per non sciupare il valore di questa scelta

– magari pensandola come cosa semplice e scontata –

fermiamoci a considerare che Matteo – il cui nome era Levi –

era un uomo ricco, che per mestiere

faceva il collettore delle imposte per conto dei romani:

uomo stimato in alto, dunque, ma dalla gente odiato

e dagli ebrei considerato un ladro e pubblico peccatore.

Che cosa di Gesù lo avrà colpito in quel momento,

fino al punto di lasciare immediatamente

il suo lavoro ‘prestigioso’, senza considerare

ciò a cui sarebbe andato incontro,

è difficile saperlo o anche solo immaginarlo.

Probabilmente lo sguardo di Gesù e quella sua voce

dolce e ricca di misericordia che lo chiama al suo fianco

mentre da tutti veniva giudicato,

tenuto a distanza e anche odiato.

Di sicuro, nessuno mai lo aveva guardato

e trattato come lui!

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto: