Categories: Oasi, Parola del Giorno

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI –  Sabato – 27a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno:  “Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano”

Vangelo del giorno: Lc 11,27-28

 

Dal Vangelo secondo Luca
In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!». Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».

 

 

Più che sorpresi, si rimane ammirati

davanti alla spontaneità di questa donna

– non ci viene detto se fosse anche mamma,

ma mi piace immaginare che lo fosse –

che, incantata nel vedere le opere compiute da Gesù

e ascoltarlo mentre ora parla alla folla

– anch’essa probabilmente conquistata –

se ne esce con quella espressione molto particolare

(oggi più semplicemente si direbbe: ‘la mamma che ti ha fatto’!

Non sappiamo se dietro le sue parole

ci fosse anche un po’ di invidia, ma a noi non importa.

Non potendo gustare di presenza

quello che lei ha visto e udito, ci fidiamo

e facciamo nostre le sue parole per dare lode a Maria,

ma soprattutto – da colei che lo ha fatto ottimamente –

ci lasciamo aiutare per attuare ciò che Gesù

dice in risposta a quella donna e, allargando il campo,

a quanti – guidati anche dal suo esempio –

avrebbero ascoltato la parola di Dio

e la avrebbero osservata.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto:



    %d Notizieger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: