Categories: Oasi, Parola del Giorno

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Martedì – SANT’ ANDREA APOSTOLO

Parola del giorno:  “Ed essi subito lasciarono le reti e lo seguirono”

Vangelo del giorno: Mt 4,18-22

 

Dal Vangelo secondo Matteo
In quel tempo, mentre camminava lungo il mare di Galilea, Gesù vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. E disse loro: «Venite dietro a me, vi farò pescatori di uomini». Ed essi subito lasciarono le reti e lo seguirono. Andando oltre, vide altri due fratelli, Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello, che nella barca, insieme a Zebedèo loro padre, riparavano le loro reti, e li chiamò. Ed essi subito lasciarono la barca e il loro padre e lo seguirono.

 

Colpisce sempre, tanto, l’immediatezza

con cui alcuni rispondono alla chiamata di Gesù.

È vero, qui si tratta dei primi e per di più ‘selezionati’:

Gesù stesso li è andati a cercare.

E poi c’è anche il fatto che loro lo hanno visto di persona.

Anche questo è vero; ma non possiamo negare

che dopo di loro ce ne sono stati tante e tanti altri

che non lo hanno visto eppure anch’essi

lo hanno seguito prontamente,

consegnandogli tutta la loro vita,

senza tentennamenti né rimpianti, perché hanno scoperto

che vivere con lui e per lui è cosa bella e riempie il cuore.

La cosa più difficile talvolta è proprio il primo passo:

si avverte la sua voce, ci si sente attratti…

ma manca il coraggio e si sta lì ad aspettare

che diventi convincente, e si finisce…

che non si parte mai.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto: