Categories: Oasi, Parola del Giorno Tags: , ,

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Mercoledì – 26 a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno:tu invece va’ e annuncia il regno di Dio”

Vangelo del giorno: Lc 9,57-62

 

Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, mentre camminavano per la strada, un tale disse a Gesù: «Ti seguirò dovunque tu vada». E Gesù gli rispose: «Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell’uomo non ha dove posare il capo». A un altro disse: «Seguimi». E costui rispose: «Signore, permettimi di andare prima a seppellire mio padre». Gli replicò: «Lascia che i morti seppelliscano i loro morti; tu invece va’ e annuncia il regno di Dio». Un altro disse: «Ti seguirò, Signore; prima però lascia che io mi congedi da quelli di casa mia». Ma Gesù gli rispose: «Nessuno che mette mano all’aratro e poi si volge indietro è adatto per il regno di Dio».

 
 
 
 

Il cammino dell’ultimo viaggio verso Gerusalemme

è appena partito e già Gesù

cerca di mettere ordine tra i discepoli che vogliono seguirlo.

A chi si offre spontaneamente fa sapere a cosa andrà incontro:

lui non ha nessuna garanzia di sicurezza materiale da offrire.

A un tale che per seguirlo vorrebbe porre le sue condizioni

dice chiaramente che l’annuncio del regno ha bisogno

di persone libere da tutto e da tutti,

e a colui che prima di seguirlo

vorrebbe almeno andare a seppellire il padre,

dice di lasciare ad altri questo compito

e di andare ad annunciare il regno.

Naturalmente subito, senza esitazione.

Le condizioni di Gesù possono apparire dure

ma sono quelle che occorrono perché la sua missione

possa andare avanti.

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto:



    %d Notizieger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: