Categories: Parola del Giorno

21 Dicembre 2010 – Martedì della quarta settimana di Avvento

 Parola del giorno : ”Benedetta tu fra le donne

Vangelo del giorno:  Lc 1,39-45 

Straordinaria gioia di un incontro
che in un attimo si fa benedizione.
L’anziana Elisabetta,
che ha concepito nella sua vecchiaia,
dona alla giovane fanciulla sua parente,
trasformato in gioia,
il movimento che avverte nel suo grembo
che gli rivela che colei che ha bissato alla sua porta
e le ha rivolto il saluto della pace
è la prediletta madre del Messia.
Non regge il cuore, come non ha retto
il bimbo nel suo grembo,
e canta a Dio la sua consolazione
e a Maria la profezia con la quale
per i secoli futuri
miriadi di cuori innamorati
la saluteranno.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda.
Entrata nella casa di Zaccarìa, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo.
Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me? Ecco, appena il tuo saluto è giunto ai miei orecchi, il bambino ha sussultato di gioia nel mio grembo. E beata colei che ha creduto nell’adempimento di ciò che il Signore le ha detto».

%d Notizieger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: