Categories: Parola del Giorno

10 Marzo 2011 – Giovedì dopo le Ceneri

Parola del giorno : ”Chi vuole salvare la propria vita la perderà

Vangelo del giorno: Lc 9,22-25

Salvare o perdere? Questa è la domanda
essenziale anche per l’uomo che nella fede
può trovar la forza, insieme alla risposta.
Si tratta della vita e non c’è da scherzare.
La cosa strana è che la proposta
è chiaro invito a perdere la vita
perché diversamente non la si può salvare.
Mettiamo a posto i pezzi:
la vita di cui parla qui Gesù
è quella eterna, non quella materiale
che trova ogni espediente per difendersi
o per arrampicarsi nelle logiche del mondo.
Per guadagnare in pienezza
quella vita, che già portiamo in noi e sarà eterna,
l’invito è a non aver paura
ma con coraggio perdere
tutto ciò che il mondo prospetta come comodo e illusorio
per fare nostro quel che Gesù ha detto
e lui per primo ha fatto.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Il Figlio dell’uomo deve soffrire molto, essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e risorgere il terzo giorno».
Poi, a tutti, diceva: «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua. Chi vuole salvare la propria vita, la perderà, ma chi perderà la propria vita per causa mia, la salverà. Infatti, quale vantaggio ha un uomo che guadagna il mondo intero, ma perde o rovina se stesso?».

%d Notizieger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: