Categories: Parola del Giorno

4 Giugno 2011 – Sabato della 6a settimana di Pasqua

Parola del giorno : ”Sono uscito dal Padre e sono venuto nel mondo;

Vangelo del giorno:   Gv 16,23b-28

Svela di sé Gesù.
Parla del Padre con i suoi amici
e sente di poter dire loro tutto.
Li trova pronti, o forse è perché resta poco
il tempo da trascorrere con loro.
Li istruisce su come domandare
qualunque cosa nutrendo la certezza
di averla già ottenuta.
Si pone in mezzo
e chiede di domandare nel suo nome.
Ma quel che più gli preme è far sapere
che il Padre stesso li ama
in cambio della fede e dell’amore
che nutrono per lui.
Di sé con due parole dice tutto:
è venuto dal Padre e a lui ritorna.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«In verità, in verità io vi dico: se chiederete qualche cosa al Padre nel mio nome, egli ve la darà. Finora non avete chiesto nulla nel mio nome. Chiedete e otterrete, perché la vostra gioia sia piena.
Queste cose ve le ho dette in modo velato, ma viene l’ora in cui non vi parlerò più in modo velato e apertamente vi parlerò del Padre. In quel giorno chiederete nel mio nome e non vi dico che pregherò il Padre per voi: il Padre stesso infatti vi ama, perché voi avete amato me e avete creduto che io sono uscito da Dio.
Sono uscito dal Padre e sono venuto nel mondo; ora lascio di nuovo il mondo e vado al Padre».

%d Notizieger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: