Categories: Parola del Giorno

26 gennaio 2014 – 3a Domenica del Tempo Ordinario – A

Parola del giorno : “Ed essi subito lasciarono la barca e il loro padre e lo seguirono”

Vangelo del giorno Mt 4,12-23     

La luna che lentamente si dissolve
sul finire della notte, ovunque sia giunta su nel cielo,
cede il suo posto al sole.
Giovanni, che tale di fronte a lui si sente,
lo fa nei cofronti di Gesù, luce del mondo,
proprio come chiaramente aveva detto:
è lui che deve crescere e io diminuire.
Ed ora dopo il suo arresto
Gesù allarga il campo e con coraggio
inizia la missione.
Non più l’amico dello sposo,
la voce che gli ha fatto spazio,
ma il Figlio stesso
invita a conversione e annuncia il regno
vicino, anzi presente nella sua persona.
Ma non lo fa da solo.
Da subito Gesù chiama dei discepli al suo fianco
perché siano testimoni
di tutto quel che dice e che farà,
per continuare, dopo la sua morte,
la missione grande di pescatori di uomini.
E loro non se lo lasciano ripetere:
anche senza capire pienamente a cosa andranno incontro,
non appena arriva la chiamata,
abbandonano tutto e vanno dietro a lui.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

Quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, si ritirò nella Galilea, lasciò Nàzaret e andò ad abitare a Cafàrnao, sulla riva del mare, nel territorio di Zàbulon e di Nèftali, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaìa:
«Terra di Zàbulon e terra di Nèftali,
sulla via del mare, oltre il Giordano,
Galilea delle genti!
Il popolo che abitava nelle tenebre
vide una grande luce,
per quelli che abitavano in regione e ombra di morte
una luce è sorta».
Da allora Gesù cominciò a predicare e a dire: «Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino».
Mentre camminava lungo il mare di Galilea, vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. E disse loro: «Venite dietro a me, vi farò pescatori di uomini». Ed essi subito lasciarono le reti e lo seguirono. Andando oltre, vide altri due fratelli, Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello, che nella barca, insieme a Zebedeo loro padre, riparavano le loro reti, e li chiamò. Ed essi subito lasciarono la barca e il loro padre e lo seguirono.
Gesù percorreva tutta la Galilea, insegnando nelle loro sinagoghe, annunciando il vangelo del Regno e guarendo ogni sorta di malattie e di infermità nel popolo.