Categories: Parola del Giorno

15 Gennaio 2019 – Martedì – 1a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno: “Sei venuto a rovinarci? Io lo so chi tu sei: il santo di Dio!”

Vangelo del giorno: Mc 1,21b-28

Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù, entrato di sabato nella sinagoga, [a Cafarnao,] insegnava. Ed erano stupìti del suo insegnamento: egli infatti insegnava loro come uno che ha autorità, e non come gli scribi.
Ed ecco, nella loro sinagoga vi era un uomo posseduto da uno spirito impuro e cominciò a gridare, dicendo: «Che vuoi da noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci? Io so chi tu sei: il santo di Dio!». E Gesù gli ordinò severamente: «Taci! Esci da lui!». E lo spirito impuro, straziandolo e gridando forte, uscì da lui.
Tutti furono presi da timore, tanto che si chiedevano a vicenda: «Che è mai questo? Un insegnamento nuovo, dato con autorità. Comanda persino agli spiriti impuri e gli obbediscono!».
La sua fama si diffuse subito dovunque, in tutta la regione della Galilea.

 

La fama di Gesù, che cresce sempre più presso la gente,
e lo stupore per il suo insegnamento,
creano ben presto invidia e ribellione da parte dei demoni
che, alla prima occasione esplodono alla grande.
Succede mentre si trova ad insegnare in una sinagoga;
e lo fanno servendosi di un uomo posseduto
che, all’improvviso si mette a gridare contro Gesù
accusandolo di essere venuto a rovinarli.
A Gesù basta una parola sola per metterli a tacere,
una parola che diventa un ordine severo: “Taci!”,
accompagnato dall’ordine di uscire da quell’uomo.
Di fonte a tanta determinazione
i demoni non possono fare altro che ubbidire.