Categories: Parola del Giorno

23 Aprile 2020 – Giovedì – 2a settimana di Pasqua

Parola del giorno: “Chi crede nel Figlio ha la vita eterna”

Vangelo del giorno: Gv 3,31-36

Dal Vangelo secondo Giovanni

Chi viene dall’alto è al di sopra di tutti; ma chi viene dalla terra, appartiene alla terra e parla secondo la terra. Chi viene dal cielo è al di sopra di tutti. Egli attesta ciò che ha visto e udito, eppure nessuno accetta la sua testimonianza. Chi ne accetta la testimonianza, conferma che Dio è veritiero. Colui infatti che Dio ha mandato dice le parole di Dio: senza misura egli dà lo Spirito.
Il Padre ama il Figlio e gli ha dato in mano ogni cosa. Chi crede nel Figlio ha la vita eterna; chi non obbedisce al Figlio non vedrà la vita, ma l’ira di Dio rimane su di lui.

Passo dopo passo Gesù ha accompagnato Nicodemo
– ben disposto e pronto ad ascoltarlo a cuore aperto –
dentro la verità che lui cercava e pe la quale
è andato ad incontrarlo nella notte.
Nella sua essenza la verità è questa: Dio ama il mondo
al punto da mandare il proprio figlio a portare la salvezza.
E solo chi lo accoglie e crede in lui
potrà averla, insieme alla vita eterna.
Per Nicodemo, nonostante qualche iniziale incomprensione,
ciò diventa chiaro. Ma è così per tutti?