Categories: Parola del Giorno

4 Agosto 2020 – Martedì – 18a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno: Ogni pianta, che non è stata piantata dal Padre mio celeste, verrà sradicata”

Vangelo del giorno: Mt 15,1-2.10-14

Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo alcuni farisei e alcuni scribi, venuti da Gerusalemme, si avvicinarono a Gesù e gli dissero: «Perché i tuoi discepoli trasgrediscono la tradizione degli antichi? Infatti quando prendono cibo non si lavano le mani!». Riunita la folla, Gesù disse loro: «Ascoltate e comprendete bene! Non ciò che entra nella bocca rende impuro l’uomo; ciò che esce dalla bocca, questo rende impuro l’uomo!».
Allora i discepoli si avvicinarono per dirgli: «Sai che i farisei, a sentire questa parola, si sono scandalizzati?».
Ed egli rispose: «Ogni pianta, che non è stata piantata dal Padre mio celeste, verrà sradicata. Lasciateli stare!
Sono ciechi e guide di ciechi. E quando un cieco guida un altro cieco, tutti e due cadranno in un fosso!».

 

A primo impatto l’affermazione di Gesù – anche se chiara
nella sua impostazione e significato letterale –
appare alquanto ermetica e di difficile comprensione.
Da che cosa si vede che uno non è piantato dal Padre?
Funziona come in altri esempi, nei quali Gesù è esplicito
e dichiara che la pianta si riconosce dai suoi frutti.
Come non si raccolgono fichi dalle spine,
così da gente infida il Maestro mette in guardia i suoi,
invitandoli a prendere le distanze
da coloro che sono senza luce e guidano nel buio.
L’invito a lasciar stare i farisei e a prender le distanze
non vuole essere un invito alla discriminazione,
bensì a una seria presa di coscienza che se uno è malfidato,
aperto al facile giudizio verso gli altri e totalmente chiuso
nei confronti di Gesù, dal quale ha preso le distanze
lasciando che il suo cuore coltivi solo odio,
e resta tale nonostante le numerose occasioni
che Dio gli offre per cambiare,
non porterà i frutti che Dio da lui si aspetta
e per questo è – è bene che lo sappia –
come la zizzania alla fine verrà sradicata e bruciata.
Se almeno questo riuscisse a far spingere lo sguardo verso Dio
e ad aprirgli cuore!