Categories: Oasi, Parola del Giorno

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Mercoledì – 12a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno:  “Si raccoglie forse uva dagli spini, o fichi dai rovi?”

Vangelo del giorno: Mt 7,15-20


Dal Vangelo secondo Matteo
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Guardatevi dai falsi profeti, che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro sono lupi rapaci! Dai loro frutti li riconoscerete.
Si raccoglie forse uva dagli spini, o fichi dai rovi? Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi; un albero buono non può produrre frutti cattivi, né un albero cattivo produrre frutti buoni. Ogni albero che non dà buon frutto viene tagliato e gettato nel fuoco. Dai loro frutti dunque li riconoscerete».

 

 

 

La domanda è lecita e la risposta è: No.

Ma se Gesù la pone, anche se conosce la risposta,

è perché vuole che ci interroghiamo per capire altro.

E dal momento che l’argomento è importante

ricorre ad una immagine che è altrettanto convincente.

Gesù sta mettendo in guardia i suoi discepoli

dai falsi profeti, i quali sono pronti a pungere,

come fanno i rovi, ma senza farsi accorgere

e, pur essendo rapaci come i lupi,

sanno camuffarsi nelle sembianze delle pecore.

Detto in questo modo potrebbe apparire facile riconoscerli,

ma se Gesù insiste, vuol dire che per tutti non lo è;

e siccome il rischio è grosso, bisogna stare

davvero molto attenti ai frutti che essi portano.

Possibilmente standone alla larga

senza lasciarsi confondere le idee.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto: