Categories: Oasi, Parola del Giorno

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Mercoledì – 13a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno:  “Che vuoi da noi, Figlio di Dio?”

Vangelo del giorno: Mt 8,28-34   


Dal Vangelo secondo Matteo
In quel tempo, giunto Gesù all’altra riva, nel paese dei Gadarèni, due indemoniati, uscendo dai sepolcri, gli andarono incontro; erano tanto furiosi che nessuno poteva passare per quella strada. Ed ecco, si misero a gridare: «Che vuoi da noi, Figlio di Dio? Sei venuto qui a tormentarci prima del tempo?».
A qualche distanza da loro c’era una numerosa mandria di porci al pascolo; e i demòni lo scongiuravano dicendo: «Se ci scacci, mandaci nella mandria dei porci». Egli disse loro: «Andate!». Ed essi uscirono, ed entrarono nei porci: ed ecco, tutta la mandria si precipitò giù dalla rupe nel mare e morirono nelle acque.
I mandriani allora fuggirono e, entrati in città, raccontarono ogni cosa e anche il fatto degli indemoniati.
Tutta la città allora uscì incontro a Gesù: quando lo videro, lo pregarono di allontanarsi dal loro territorio.

 

 

Che cosa può volere Gesù? I demoni lo sanno bene,

ma, per creare confusione, loro stessi,

subito, gli gridano contro la risposta.

Probabilmente, come era loro solito,

sarebbero rimasti dove erano

tranquilli e inosservati, se Gesù

non fosse passato dalle loro parti.

La sola sua presenza a loro da fastidio

e infatti, ancor prima che Gesù

possa dare loro la risposta alla domanda,

si affrettano ad ammortizzare i danni

chiedendo di essere accontentati

per una via di compromesso.

La posta in gioco è alta,

ma anche il segno per Gesù è grande:

la liberazione di quegli uomini vale assai di più

di una mandria di porci.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto: