Categories: Oasi, Parola del Giorno

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Lunedì – SANTA TERESA BENEDETTA DELLA CROCE – PATRONA D’EUROPA

Parola del giorno:  “… le sagge invece, insieme alle loro lampade, presero anche l’olio in piccoli vasi”

Vangelo del giorno: Mt 25,1-13

Dal Vangelo secondo Matteo
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola: «Il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo. Cinque di esse erano stolte e cinque sagge; le stolte presero le loro lampade, ma non presero con sé l’olio; le sagge invece, insieme alle loro lampade, presero anche l’olio in piccoli vasi. Poiché lo sposo tardava, si assopirono tutte e si addormentarono. A mezzanotte si alzò un grido: “Ecco lo sposo! Andategli incontro!”. Allora tutte quelle vergini si destarono e prepararono le loro lampade. Le stolte dissero alle sagge: “Dateci un po’ del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono”. Le sagge risposero: “No, perché non venga a mancare a noi e a voi; andate piuttosto dai venditori e compratevene”. Ora, mentre quelle andavano a comprare l’olio, arrivò lo sposo e le vergini che erano pronte entrarono con lui alle nozze, e la porta fu chiusa. Più tardi arrivarono anche le altre vergini e incominciarono a dire: “Signore, signore, aprici!”. Ma egli rispose: “In verità io vi dico: non vi conosco”. Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l’ora».

 

È troppo facile simpatizzare e poi schierarsi

dalla parte delle sagge previdenti e magari, poco dopo,

solidarizzare per le stolte che alla richiesta

di un po’ di olio per riparare alla distrazione o imprudenza

si sentono rispondere di no,

penalizzate in questo modo da se stesse e dalle altre…

Ma qui il problema è grosso:

di mezzo c’è una passeggiata nella notte,

ma l’incontro con lo sposo: un evento

che non si improvvisa e al quale

non ci si prepara all’ultimo momento.

Non si tratta di distrazione ma di scelta;

e l’olio non è altro che l’amore

gridato con la vita in ogni istante

e non con le parole all’ultimo momento,

a festa in corso e con la porta chiusa!.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto: