Categories: Parola del Giorno

24 Febbraio 2012 – Venerdì dopo le Ceneri

Parola del giorno : “Perché… i tuoi discepoli non digiunano?”

 Vangelo del giorno:  Mt  9,14-15    

La domanda è diretta e interessata.
I discepoli di Giovanni che la pongono
sono ligi, come i farisei, all’osservanza
dei giorni di digiuno stabiliti
e vogliono sapere la ragione
per cui i suoi discepoli invece non lo facciano.
A Gesù non costa molto accontentarli.
La ragione essenzialmente
sta nel fatto che con loro ora c’è lui.
Ma verranno giorni in cui resteranno soli
e anche loro allora digiuneranno.
Lo dice con un’immagine efficace:
fino a che si è insieme con lo sposo
è festa e non si deve digiunare.
Quante volte ricordiamo
che lo sposo è con noi?

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, si avvicinarono a Gesù i discepoli di Giovanni e gli dissero: «Perché noi e i farisei digiuniamo molte volte, mentre i tuoi discepoli non digiunano?».
E Gesù disse loro: «Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto finché lo sposo è con loro? Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto, e allora digiuneranno».

%d Notizieger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: