Categories: Parola del Giorno

27 novembre 2016 – 1a Domenica di Avvento – A

Parola del giorno :“non si accorsero di nulla finché venne il diluvio e travolse tutti”

Vangelo del giorno: Mt 24,37-44      

Distratti o addormentati, al punto da non accorgersi neppure
delle minacce del pericolo imminente di un Diluvio?
Non sembra tutto questo. Stando al testo,
che erano in tutt’altre faccende affaccendati.
Magari impegnati a procurarsi tutto quel che può servire
per mangiare e divertirsi.
Ed allora come oggi si finisce per non accorgersi
di chi ti passa accanto o del pover alla porta.
La fine che hanno fatto, però, dovette essere terribile.
Se Gesù qui la ricorda, non è per puro amore della storia,
ma piuttosto perché quanti ne siano venuti a conoscenza,
allora, ma anche dopo, siano in  grado di trarne insegnamento
e stiano bene attenti a non far gli stessi errori.
Basta poco, in effetti, per ottenere
e dare tanto!

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Come furono i giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo. Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio mangiavano e bevevano, prendevano moglie e prendevano marito, fino al giorno in cui Noè entrò nell’arca, e non si accorsero di nulla finché venne il diluvio e travolse tutti: così sarà anche la venuta del Figlio dell’uomo. Allora due uomini saranno nel campo: uno verrà portato via e l’altro lasciato. Due donne macineranno alla mola: una verrà portata via e l’altra lasciata.
Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà. Cercate di capire questo: se il padrone di casa sapesse a quale ora della notte viene il ladro, veglierebbe e non si lascerebbe scassinare la casa. Perciò anche voi tenetevi pronti perché, nell’ora che non immaginate, viene il Figlio dell’uomo».