Categories: Oasi, Parola del Giorno

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Sabato – SAN GIUSEPPE LAVORATORE

Parola del giorno:  “Non è costui il figlio del falegname?”

Vangelo del giorno: Mt 13,54-58


Dal Vangelo secondo Matteo
In quel tempo Gesù, venuto nella sua patria, insegnava nella loro sinagoga e la gente rimaneva stupita e diceva:
«Da dove gli vengono questa sapienza e i prodigi? Non è costui il figlio del falegname? E sua madre, non si chiama Maria? E i suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? E le sue sorelle, non stanno tutte da noi?
Da dove gli vengono allora tutte queste cose?». Ed era per loro motivo di scandalo. Ma Gesù disse loro: «Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria e in casa sua». E lì, a causa della loro incredulità, non fece molti prodigi.

 

 

 

Troppe conoscenze, tutte nell’ordine della normalità

Hanno i suoi concittadini su Gesù, perché ora

Che arrivano loro altre notizie su di lui e loro stessi,

si meravigliano per il suo modo di parlare in sinagoga,

possano spiegarsi da dove ciò gli venga.

Lo ascoltano, si sorprendono, condividono tra loro

le conoscenze su di lui, ma non riescono a trovare

la ragione di quella sua sapienza ed anche dei prodigi

che compie avanti a tutti.

Non riuscendo a trovare spiegazione con la loro intelligenza

sospettano di lui, lo giudicano e addirittura

arrivano a scandalizzarsi di lui.

E Gesù, li provoca a riflettere e non li accontenta

nel loro desiderio di miracoli.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto:



    %d Notizieger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: